"La vera funzione di un avvocato è quella di unire le parti che si stanno facendo a pezzi"

M. K. Gandhi 

Per chi è utile?

La conciliazione è utile in presenza di una qualsiasi controversia civile e commerciale.

E' utile per gli imprenditori, per i privati cittadini, e per gli avvocati.

La sua utilità è fortemente percepita dai titolari di impresa, dai più piccoli ai più grandi, che più di altri si trovano a risolvere controversie civili, quindi dispute riguardanti somme di denaro, così come nei conflitti di familiari dove le emozioni e i legami incidono notevolmente nella risoluzione,e hanno la possibilità di poterlo fare

in tempi rapidi,

con  costi ridotti,

evitando lo stress del giudizio,

e cercando di mantenere buoni i  rapporti con l'altra parte, siano essi fornitori, clienti, soci, collaboratori o familiari,

questi sono i vantaggi della conciliazione.

Di certo se ciò è utile per l'imprenditore, lo è necessariamente per qualsiasi privato cittadino che si trovi coinvolto in una controversia legale.

Altri aspetti:

se le parti vogliono conservare il controllo sul modo nel quale verrà risolta la disputa, senza che sia un giudice o altro arbitro a decidere per loro;

se le parti preferiscono mantenere la riservatezza sulla controversia.

La conciliazione è utile anche per gli avvocati, i quali riconoscono nella figura del mediatore, lo strumento più utile per ottimizzare la propria prestazione verso il cliente.

Non c'è infatti concorrenza tra mediatore e avvocato, svolgano funzioni differenti, l'avvocato è di parte il mediatore è un terzo neutrale.

 Se la conciliazione non avviene perchè una delle parti non si presenta, viene redatto Verbale di fallita adesione alla conciliazione ed ha rilevanza ai fini dell'attribuzione delle spese di un eventuale giudizio ordinario. 

 
Dott.ssa Elga Profili

 

Carrello

Il carrello è vuoto.

Youtube


Cosa è la Conciliazione

"Nel mezzo di ogni difficoltà risiede un'opportunita''.

Albert Einstein